International Luxemburgist Forum - Foro Luxemburguista Internacional - Forum Luxemburgiste Intl

Forum for those in general agreement with the ideas of Rosa Luxemburg.
Foro para aquellos que tienen un acuerdo general con las ideas de Rosa Luxemburgo.
Forum pour ceux qui ont un accord général avec les idées de Rosa Luxembourg.

Translations

Log in

I forgot my password

Navigation

Latest topics

» Critique Sociale
Mon Sep 05, 2016 11:54 am by Atreides

» QUÉ HACER ANTE UN CUERPO SOCIAL EN DESCOMPOSICIÓN
Thu Sep 01, 2016 11:35 am by francisc

» EL BREXIT EL AUTO GOLPE Y EL YIHADISMO
Mon Aug 01, 2016 11:25 am by francisc

» ¿PUCHERAZO?
Tue Jun 28, 2016 9:45 am by francisc

» 18 de Junio: MANIFESTACIÓN EN DEFENSA DE LO PÚBLICO
Mon Jun 06, 2016 11:42 am by luxemburguista

» Contre la "loi travail", passons à la vitesse supérieure !
Wed Mar 30, 2016 6:03 am by Atreides

» Reunion Publique du CCI
Tue Jan 05, 2016 3:00 pm by rubion

» EL CONTEXTO PRESENTE Y FUTURO DE CATALUNYA DEBE DE BASARSE EN LOS CIUDADANOS Y NO EN PACTOS
Tue Jan 05, 2016 10:05 am by francisc

» LA ENCRUCIJADA SIRIA
Sat Jan 02, 2016 11:25 am by francisc

Who is online?

In total there are 5 users online :: 0 Registered, 0 Hidden and 5 Guests :: 1 Bot

None


[ View the whole list ]


Most users ever online was 368 on Sun Feb 19, 2012 3:15 am

Statistics

Our users have posted a total of 4399 messages in 1407 subjects

We have 189 registered users

The newest registered user is sebastianIII


    Antileninismo indole del marxismo

    Share

    Cesco

    Number of posts : 50
    Group : Movimento Socialista Mondiale
    Location : Wales
    Website : http://worldsocialism.blog.excite.it/
    Registration date : 2008-05-20

    Antileninismo indole del marxismo

    Post  Cesco on Tue May 27, 2008 10:15 am

    Lenin ammetteva come unica avanguardia la sua ovvero quella dei bolscevichi e solo di quelli che rispondevano alle sue idee, praticamente i suoi prolungamenti. Questa forma mentis Lenin l’aveva assorbita non dal filosofo tedesco (Marx), ma da un anarchico russo, Cernyševskij. Una volta arrivato al potere Lenin si dimostrò intransigente nel negare la presenza degli altri gruppi socialisti al potere, i quali confidavano ingenuamente nell’Assemblea Costituente. Solo se messo alle strette dal suo stesso gruppo Lenin cedeva temporaneamente in attesa di riacquistare la maggioranza. Le elezioni a suffragio universale, che legittimavano l’Assemblea Costituente, furono vinte dai socialrivoluzionari con il 60% mentre i bolscevichi ottennero solo il 24%. Ebbene perchè con molta leggerezza usare Leninismo e Marxismo come fossero un tutt’uno ? Analizzando oggettivamente il tentativo di Lenin di sopprimere il sistema del lavoro salariato si nota quanto questo abbia sempre conservato in sé delle contraddizioni tali da impedirgli di riuscire nel suo intento. Molti seguaci del leader bolscevico sostengono che la prematura sua scomparsa non ha dato allo stesso la possibilità di portare a termine il suo compito; e che il passaggio dal sistema comunista a quello capitalista è da assoggettare a Stalin. In realtà Lenin aveva gia dovuto virare con forza verso un capitalismo di stato che gli permettesse di detenere il Potere (NEP). Il principale errore di Lenin fu quello di pensare, per puro opportunismo, che la rivoluzione instaurata in un paese fortemente arretrato, come la Russia zarista, e in un periodo assolutamente prematuro, dove il capitalismo ancora non era mondiale, potesse allargarsi a macchia d’olio a tutti i paesi capitalisti europei, quindi agli Stati Uniti d’America, quindi al mondo.

    Gian_Maria

    Number of posts : 19
    Age : 43
    Group : World Socialist Movement
    Location : Programmer
    Registration date : 2008-05-31

    Re: Antileninismo indole del marxismo

    Post  Gian_Maria on Sat May 31, 2008 7:41 am

    Cesco wrote:Il principale errore di Lenin fu quello di pensare, per puro opportunismo, che la rivoluzione instaurata in un paese fortemente arretrato, come la Russia zarista, e in un periodo assolutamente prematuro, dove il capitalismo ancora non era mondiale, potesse allargarsi a macchia d’olio a tutti i paesi capitalisti europei, quindi agli Stati Uniti d’America, quindi al mondo.
    Quoto.

      Current date/time is Fri Dec 09, 2016 4:10 pm